Terminato il secondo lotto dell’acquedotto di Monte Livata, tecnicamente considerato il più complesso in termini di realizzazione: periti e tecnici incaricati stanno provvedendo al collaudo definitivo.

Tra gli interventi per la messa in funzione dell’impianto vi è l’installazione del sistema di sollevamento in località Tollano e la conclusione di 1.497 metri di condutture che terminano il loro corso in prossimità del cartello di benvenuto a Monte Livata.

Il progetto di completamento definitivo prevede la realizzazione di un ulteriore piccola stazione di rilancio ed un serbatoio in località Cesone per servire a caduta sia Monte Livata che Campo dell’Osso.

Leggi la notizia | Guarda il video

Nella foto: Il Sindaco di Subiaco, Francesco Pelliccia, e l’Assessore ai Lavori Pubblici Luca Pannunzi.

X